Elettrosmog Control
Elettrosmog
Sono a Rischio?

Cercare di individuare una situazione di rischio elettromagnetico senza le adeguate conoscenze e le apposite attrezzature è sempre molto pericoloso. Decidere comunque se è il caso di ricorrere a un esperto è, in linea di massima, possibile.
Bisogna innanzitutto valutare se siano o meno presenti, nel raggio di 500 metri dal luogo di interesse, cabine di trasformazione, elettrodotti, cavi ad alta tensione, antenne trasmittenti, o apparati industriali di grande potenza. La loro presenza fa presupporre, pur senza averne la certezza, una situazione di potenziale rischio elettromagnetico.
Purtroppo però molto spesso è difficile riconoscere con un semplice colpo d’occhio gli apparati pericolosi da quelli innocui, e ancor di più è difficile accertare la presenza di strutture interrate (ad esempio elettrodotti o cabine di trasformazione) o nascoste delle mura di un edificio.
Nel dubbio vi invitiamo pertanto a non trascurare il problema, ma a raccogliere quanti più indizi possibili da sottoporre poi a un esperto del settore.
.
In qualunque caso vi invitiamo calorosamente a diffidare di sedicenti professionisti che si offrano di fornire una consulenza, a titolo più o meno oneroso, senza:
- rilasciare una perizia scritta e firmata.
- essere in possesso di apparecchiature fornite di regolari certificati di calibrazione.
.
Eventualmente, per un consiglio gratuito, potete contattare un nostro tecnico alla sezione:
Parla con l’esperto >>